Articoli

E il Sogno realtà diverrà

La favola di Cenerentola risulta la più letta al mondo ed e’ quella che ha ispirato effettivamente ogni film d’amore, da quelli cult su cui sognavano le nostre nonne, basti pensare a Via col Vento con Rossella O’Hara e il suo Brett, a quelli degli ultimi anni, su cui versiamo fiumi di lacrimoni mangiando gelato sul divano: alzi la mano chi non ha rivisto per la milionesima volta Dirty Dancing qualche giorno fa? Ecco appunto, tenete le mani in tasca che e’ meglio! Che a pensare a Johnny, animatore di villaggio e Babe, Cenerentola si, ma senza trucco e simile alla figlia della vicina di casa di mia mamma, mi sfugge ancora una lacrima di commozione pensando alla famosa frase “nessuno può mettere Babe in un angolo”. E anche agli addominali del buon Patrick Swayze, che, diciamolo, come principe azzurro no, ma come spogliarellista…. anche si!

Da piccole noi cresciamo con il mito di Cenerentola e per tutta la vita sognamo la favola e il vestito di Cenerentola, che quando gira fa tutte le stelline. Sognamo il castello, con la sua lunga scala e un salone bellissimo, dove ballare occhi negli occhi con il nostro principe. E quando cerchiamo la location per il matrimonio non sia mai che l’orario ultimo sia mezzanotte! Il sogno deve durare quanto diciamo noi! E comunque non quanto quello di Cenerentola, ma molto di più!

Insomma il ricevimento di matrimonio e’ la rievocazione della festa di Cenerentola quindi per noi e’ molto importante! E’ la realizzazione della favola, ci sembra di entrare nel libro e di essere proprio noi le protagoniste. Ecco perché il matrimonio e’ un mondo a se’, perché si porta dietro una logica emozionale e un retaggio culturale di cui non ci rendiamo veramente conto ed ecco perché amo fare questo lavoro perché dopo mesi trascorsi a creare la favola, ad accompagnare le future spose a provare abiti bellissimi e a disegnare allestimenti, alla fine, ogni volta faccio parte di quel mondo da favola, e ogni volta sono la Fatina , ma anche Cenerentola insieme a voi

Perché  se il mito di Cenerentola e’ quello che ci sta alle spalle, davanti a noi c’è un libro fatto di pagine bianche tutto da scrivere.

VI accompagnerò alla scoperta delle mille sfaccettature che la favola del vostro ricevimento può assumere perché Cenerentola ha avuto una gran fortuna,  ma ha dovuto fare tutto da sola e con matrigna e sorellastre che certo non la aiutavano, perché i sogni son desideri e nelle favole non ci sono i parenti da sistemare, il budget da far quadrare e le date prenotate in tutto il reame. Voi invece vivete nella vita reale con i piedi ben piantati per terra e senza scarpine di cristallo quindi per fare tutto vi serve …la Fatina! Eccomi dunque! Pronta a realizzare tutti i vostri sogni! E non preoccupatevi, che a mezzanotte la festa non finisce, perché…. C’è’ l’open bar! Così vivranno tutto felici e contenti!

Monica Olivero

coppie,gay,nozze,wedding,matrimonio,planner,milano,italia,TheWhiteRose

L’AMORE NON HA SESSO

Finalmente, sebbene con fatica, anche l’Italia sembra adeguarsi e andare verso la legalizzazione delle unioni gay. Spagna Olanda, Francia Portogallo Svezia gia’ riconoscono il matrimonio fra due persone del medesimo sesso, qui invece il conservatorismo dell’Italia perbenista ancora non era pronto. Neanche oggi forse lo è, ma perlomeno si inizia a capire che le cose non ha senso non riconoscere legalmente l’unione fra due persone che vivono insieme si amano e hanno interessi comuni solo perché hanno lo stesso sesso. La fattispecie è la stessa, trattasi di convivenza, quindi se è soggetta a disciplina quella etero deve esserlo anche quella fra persone dello stesso sesso….L’amore non ha sesso! E’ amore e basta….

Renzi ha fatto una proposta molto sensata che è finalmente in grado di portare l’Italia al medesimo livello delle altre Nazioni piu lungimiranti.

villa,marinella,matrimonio,wedding,planner,milano,italia,TheWhiteRose

MATRIMONIO IN COSTIERA

Aumentano sempre di piu’ i matrimoni un po’ particolari, lontano dai luoghi abituali di residenza della coppia.

In particolare aumentano i matrimoni in Costiera e nelle splendide location ai piedi del Vesuvio

Posillipo, Capri, Amalfi, Napoli i luoghi pou’ richiesti ma anche le citta d’arte e di valore storico come Pompei ed Ercolano sono sempre gettonatissime

The White Rose con Umberto Crescenzi nostro Event Coordinator d’eccezione nell’area partenopea, propone location indimenticabili dove la storia e la bellezza della natura si fondono e ci aiutano a creare atmosfere meravigliose.

picture,fotografia,matrimonio,wedding,planner,milano,italia,TheWhiteRose

RITO CIVILE O CERIMONIA RELIGIOSA?

La domanda oggi e’ piu’ che mai attuale perchè sono in sensibile aumento le cerimonie civili.

Molte location infatti oggi hanno stupulato accordi con i comuni, concedendo l’estensioen della Casa Comunale ad alcuni locali o aree interne alle stesse, rendendo possibile l’uscita del messo comunale o del sindaco che porta con se’ i registri civili da far firmare a sposi e testimoni direttamente in location.

Il rito civile legale non è invece possiibile laddove questa estensione non ci sia, perchè i registri civili non possono uscire dalla Casa del Comune.

Tutto quindi ndiventa bellisismo e anche il rito civile assurge a dignita’, diciamo, e viene oggi richiesto quasi quanto la celebrtazione religiosa che rimane comunque la preferita’ da noi donne, che il matrimonio in Chiesa lo sognamio da quando siamo piccole.

Se pero’ il rito civile per varie ragioni è l’unica alternativa che abbiamo…beh oggi davvero si puo’ creare l’atmosfera suggestiva che desideriamo anche in un bel parco con l’allestimento giusto la lacrimuccia scendera’ anche li’…